FANDOM


Quote 1    Dannazione... Non possiamo mostrare un atteggiamento così patetico...   Quote 2
— Nanaba è pronta a tornare a combattere[6]

Nanaba (ナナバ Nanaba?) è un membro dell'Armata Ricognitiva, componente della squadra di Mike Zacharias.

Aspetto Modifica

Nanaba è una ragazza alta, con i capelli biondi e corti e gli occhi azzurri. Durante le spedizioni dell'Armata Ricognitiva la si è vista indossare l'uniforme militare standard e il caratteristico mantello verde dell'esercito.

Personalità Modifica

Nanaba è solitamente una ragazza molto tranquilla, che parla raramente. Ragiona sempre a mente fredda, mantenendo la calma ed arrivando facilmente ad una soluzione efficace. Alla notizia della nuova breccia nel Wall Rose, Nanaba crolla psicologicamente, facendo in velocità un resoconto sulla situazione e notando che è delle peggiori. Subito dopo riprende compostezza e risulta determinata a combattere contro i giganti.[7] Nanaba dimostra grande rispetto e devozione nei confronti del suo Caposquadra, Mike Zacharias, ritenendolo il miglior soldato dell'Armata Ricognitiva dopo Levi. Si dimostra leale e molto protettiva, rischiando addirittura di morire per proteggere le reclute e ritenendo la loro vita di primaria importanza.[8]

Storia Modifica

Nanaba appare per la prima volta durante la 57° Spedizione Fuori dalle Mura, a capo della squadra di Christa Lens. Christa è inizialmente preoccupata del fatto che i giganti abbiano cominciato ad arrampicarsi sugli alberi della Foresta Degli Alberi Giganti, dove la sua squadra e le altre stavano controllando l'entrata. Nanaba cerca di tranquillizarla, dicendole che grazie alle loro attrezzature per la manovra tridimensionale in caso di necessità, riuscirebbero facilmente a scappare. In seguito chiede a Christa di portare pazienza per poco, perché, secondo lei, tra non molto arriverà il segnale di ritirata (riferendosi alla cattura del Gigante Femmina).[9]

Nanaba ricompare in un punto imprecisato all'interno del Wall Rose, intenta a sorvegliare i membri del 104° Corpo d'Addestramento, per scovare eventuali complici di Annie Leonhardt assieme a Mike e al resto della sua squadra (compresi Gelger, Henning, Lynne e Thoma). Durante l'Indagine, Mike fiuta l'odore di alcuni giganti in avvicinamento, segno inconfutabile che il Wall Rose è stato distrutto un'altra volta.[10] La notizia getta Nanaba nel panico e, facendo un bilancio della situazione, capisce che l'umanità è destinata ad estinguersi dopo questa ulteriore Breccia. Mike però la motiva a rialzarsi e a non arrendersi, in quanto secondo lui, gli Uomini saranno sconfitti solo se smetteranno di combattere. Dopo aver ascoltato le parole del suo Caposquadra, Nanaba torna in se stessa e riacquisisce la determinazione per continuare a combattere. Mike ordina ai membri della sua squadra di dividersi per avvertire i villaggi vicini e per ricercare la Breccia, e Nanaba ottiene la custodia di Christa e Ymir.[11] Dopo 11 ore passate a costeggiare la muraglia con Henning e le ragazze, la squadra di Nanaba si incontra con quella di Gelger, in cui vi sono Lynne, Reiner, Berthold e Connie, ed entrambi i Caposquadra dichiarano di non aver trovato nessuna Breccia. Continuando a farsi domande, le 2 squadre trovano rifugio nel Castello di Utgard, dove decidono di passarvi la notte.[12]

Nanaba in combat

Nanaba combatte contro i giganti al Castello di Utgard

Dopo aver deciso i turni di guardia per la notte ed essere finalmente pronti per riposarsi, i giganti ricompaiono e circondano il castello.[13] Dato che le reclute del 104° Corpo d'Addestramento sono senza il dispositivo per la manovra tridimensionale, Nanaba, Gelger, Henning e Lynne sono gli unici a poter combattere contro i giganti e, sfruttando l'altezza delle torri del castello, riescono ad avere la meglio su molti di loro.[14] Improvvisamente compare il Gigante Bestia che, scagliando delle grosse pietre contro il castello, riesce ad uccidere Henning e Lynne, oltre a distruggere alcune torri.[15] Nanaba e Gelger, ritrovandosi da soli contro altri numerosi giganti, decidono di non arrendersi, e ingaggiano una battaglia senza sosta per sconfiggerli, riuscendo ad ucciderne ancora.[16]
Nanaba's death

La Morte di Nanaba

Ad un certo punto entrambi si rendono conto di come la situazione stia precipitando, infatti cominciano a scarseggiare sia le lame che il gas per il movimento. I 2 si fermano per provare a contare quanti giganti sono riusciti ad eliminare da soli, autoelogiando il proprio lavoro. Gelger, stremato e ferito alla testa, chiede perdono a Nanaba per non riuscire più a continuare e si lascia andare con il rampino, arrendendosi. Nanaba lo salva spingendolo all'interno di un'apertura nel castello, uccidendo un altro gigante che tentava di catturarlo, ma, proprio in questo istante, si rende conto di aver finito il gas per le manovre tridimensionali. Dopo l'eroico salvataggio di Gelger, Nanaba viene catturata assieme al compagno ed entrambi vengono massacrati senza pietà dai giganti.[17]

Durante la battaglia per la riconquista di Shiganshina, Erwin Smith riflette su tutte le bugie che ha usato per ingannare i suoi compagni e motivarli a combattere, immaginandosi poi sulla cima di una montagna di cadaveri composta da tutti i soldati dell'Armata Ricognitiva che ha mandato a morire nel corso degli anni. Sulla vetta, proprio al di sotto dei piedi del Comandante, c'è il corpo di Nanaba che lo fissa, accanto a quelli di Mike Zacharias e Gelger.[18]

Abilità Modifica

Durante la storia viene rivelato da Erd che Nanaba è sopravvissuta agli eventi del Distretto di Shiganshina, il che significa che milita all'interno dell'esercito da almeno 5 anni ed è considerata per questo un veterano dell'Armata Ricognitiva (assieme a Erwin, Hanji, Mike e Levi).[19]

Le sue abilità combattive vengono fuori al meglio quando combatte in gruppo, dove dimostra di mettere in pratica, oltre ad una grande tecnica, anche un perfetto gioco di squadra. Il suo modo di combattere è elogiato da Gelger, che definisce "superbo". Inoltre, durante il combattimento al Castello di Utgard assieme ai suoi compagni di squadra, riesce ad uccidere un gran numero di giganti, impressionando le reclute (soprattutto Ymir).[20]

Statistiche di Nanaba

  Combattimento
7/10
  Agilità
8/10
  Strategia
8/10
  Lavoro di squadra
10/10
  Determinazione
11/10

Relazioni Modifica

  • Mike Zacharias - Nanaba crede fermamente nella forza del suo Capitano, per il quale prova una grande ammirazione, ritenendolo il miglior soldato dell'Armata Ricognitiva dopo Levi. E' proprio Mike che, dopo averla vista disperata per aver scoperto un'altra Breccia nel Wall Rose, l'ha aiutata a riprendersi, motivandola e invitandola a non arrendersi. Lei, rialzandosi, si scusa per il suo atteggiamento patetico e decide, nonostante la situazione tragica, di continuare a seguire gli ordini di Mike e di tornare a combattere.
  • Gelger - I due sembrano conoscersi da tempo, vista la loro confidenza. Gelger nutre un profondo rispetto per lei, e ne giudica il modo di combattere "superbo". Quando combattono insieme, la loro intesa e la loro coordinazione fanno intuire che abbiano combattuto molte battaglie insieme in passato. Quando Gelger si arrende perchè stanco di combattere, Nanaba azzarda un ultimo disperato tentativo di salvarlo, riuscendoci, spingendolo dentro una fessura nella parete del castello. Verranno poi catturati entrambi dai giganti e moriranno insieme.
  • Christa Lens - Nanaba figura Caposquadra di Christa per ben 2 volte: la Prima durante la 57° Spedizione Fuori dalle Mura, dove la rassicura visto il vantaggio che hanno sui giganti utilizzando il dispositivo per la manovra tridimensionale, e la Seconda durante la ricerca della Breccia nel Wall Rose, quando la invita a collaborare per trovare quest'ultima.
  • Ymir - Entra in contrasto con Ymir, quando la ragazza chiede di poter essere ritirata dalla missione assieme a Christa. Nanaba, riluttante, dice di aver bisogno di più uomini possibile per affrontare questa sconosciuta situazione e, nel peggiore dei casi, che essi siano in grado di avvertire i villaggi vicini in caso di fuga.

Curiosità Modifica

  • Nanaba, con 172 cm di altezza, risulta il personaggio femminile più alto dell'opera, assieme a Ymir e Traute Carven.

Riferimenti Modifica

  1. L'Attacco dei Giganti Inside: Attacco ai Giganti (p. 62)
  2. L'Attacco dei Giganti Inside: Attacco ai Giganti (p. 62)
  3. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 40  (p. 4 & 8)
  4. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 39  (p. 8 & 38)
  5. L'Attacco dei Giganti: ANSWERS (p. 120)
  6. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 35  (p. 13)
  7. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 35  (p. 10-13)
  8. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 38  (p. 40)
  9. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 27  (p. 1-2)
  10. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 34  (p. 37-45)
  11. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 35  (p. 1-21)
  12. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 38  (p. 18-21)
  13. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 38  (p. 33)
  14. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 39  (p. 1-13)
  15. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 39  (p. 41-43)
  16. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 40  (p. 1-4)
  17. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 40  (p. 5-13)
  18. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 76  (p. 10-11)
  19. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 27  (p. 11)
  20. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 39  (p. 37)

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale