FANDOM


Quote 1    Noi uomini saremo sconfitti solo quando smetteremmo di lottare. Fino a quando combatteremo non ci sarà alcuna disfatta.   Quote 2
— Mike dimostra la sua fiducia negli esseri umani a Nanaba.[6]

Il Caposquadra Mike Zacharias è un membro d'élite dell'Armata Ricognitiva, ritenuto come uno dei più validi componenti dell'esercito. In qualità di Soldato, è considerato come il migliore dopo Levi.

Aspetto Modifica

Mike è un uomo molto alto e con una corporatura parecchio robusta. Ha i capelli biondi con un taglio militare che gli cadono sulla fronte e tende a spostarli ai lati del viso. Possiede un sottile pizzo sul mento con un paio di baffi e delle basette molto marcate. Quando è in servizio indossa l'uniforme militare standard e, durante le missioni, porta il classico mantello verde con il simbolo delle Ali della Libertà.

Personalità Modifica

Mike è riconosciuto da tutti come un grande leader, dotato di enorme coraggio e di molta intelligenza. Fuori dalle missioni con l'Armata Ricognitiva, Mike è sempre stato visto come una persona seria ed estremamente calma, parlando di rado e riassumendo in breve quello che ha da dire. Ha la strana abitudine di annusare le persone ad ogni loro primo incontro, come quando conosce Eren Jaeger.[7]

Mike riesce ad infondere sicurezza e tenacia ai suoi sottoposti, come quando rivela a Nanaba la presenza di alcuni giganti all'interno dell Wall Rose e, visto l'abbattimento della ragazza, la invita a non arrendersi e a continuare a combattere. Difende un grande ideale di Libertà, affermando che gli esseri umani saranno sconfitti dai giganti solo quando smetteranno di lottare contro di essi.[8] Ha a cuore i suoi sottoposti e la loro incolumità, come quando decide di affrontare il gruppo di giganti in avvicinamento da solo per permettere ai suoi uomini di guadagnare tempo e raggiungere i villaggi vicini.[9]

Nonostante le sue grandi doti di leadership e la sua immensa forza, Mike si è dimostrato impotente quando gli viene rubato il Dispositivo di manovra tridimensionale dal Gigante Bestia. Durante i suoi ultimi attimi di vita lo si è visto sconcertato nel parlare con il Gigante, rimanendo paralizzato dalla paura. Quando raccoglie le sue ultime forze per continuare a combattere come si era promesso, Mike viene catturato da diversi giganti e, fin che viene divorato vivo, non può far altro che urlare e disperarsi per l'orribile sorte che gli attende.[10]I

Storia Modifica

844 Modifica

Mike Zacharius in SNKG

Aspetto di Mike in Birth of Levi.

Durante l'anno 844, Mike fa già parte della Squadra di Erwin Smith e viene incaricato di recuperare Levi Ackerman, un giovane criminale residente nella Città Sotterranea. Dopo essere riusciti a catturarlo, Erwin interroga Levi e, quando il ragazzo non risponde, Mike interviene violentemente per invtarlo a parlare. In seguito Levi viene costretto ad entrare a far parte dell'Aramata Ricognitiva.[11]

Durante una Spedizione fuori dalle mura dell'Armata, un brutto maltempo infierisce sulla formazione, permettendo ai giganti di eliminare molti uomini grazie alla scarsa visibilità. Durante gli spostamenti, Mike e Erwin sono gli unici due a sopravvivere della loro Squadra e, trovando Levi infuriato dopo la morte degli amici Furlan e Isabel, minaccia di uccidere Erwin, invitando Mike a non intromettersi. Quando Erwin lo fa ragionare e gli chiede di combattere i giganti assieme a loro, Levi accetta. In seguito, Mike si allontana con i due per terminare la Spedizione.[12]

845 Modifica

Mike partecipa al disastro del Distretto di Shiganshina e alla difesa dei territori del Wall Maria e, a detta di Erd, risulta come uno dei veterani ad essere sopravvissuti a quegli eventi (assieme ad Erwin, Levi, Hanji e Nanaba).[13]

850 Modifica

Durante la 49° Spedizione fuori dalle Mura, tutta l'Armata si dirige verso sud in cerca di un nuovo accampamento. È proprio qui che Mike, grazie al suo sviluppatissimo olfatto, riesce ad individuare un Gigante Anomalo che verrà poi eliminato dalla Squadra Operazioni Speciali.[14]

Presente Modifica

Hange and Mike escort Eren

Mike e Hanji accompagnano Eren al processo

Mike appare per la prima volta quando accompagna Eren Jaeger nella stanza del tribunale di Mitras per il suo processo, insieme ad Hanji Zoe e ad alcuni membri del Corpo di Gendarmeria. In questa occasione annusa il ragazzo, ed Hanji spiega che, nonostante sia uno dei membri più validi di tutta l'Armata Ricognitiva, Mike si comporta in quel modo ogni volta che viene a contatto con una persona che non conosce, e che probabilmente il suo gesto non ha alcun significato. In seguito, i due abbandonano Eren appena fuori dalla porta della stanza e seguono lo svolgersi del suo processo da un altra posizione.[15]

Levi and Mike attack The Female Titan

Mike e Levi attaccano simultaneamente il Gigante Femmina

Successivamente, Mike partecipa alla 57° Spedizione fuori dalle Mura e alla cattura del Gigante Femmina. Quando il mostro cade nell'imboscata organizzata da Erwin, viene interamente bloccato da una delle sue trappole e questo da modo a Mike e Levi di eseguire un attacco combinato per uccidere il Gigante.[16] Quando i due attaccano, il Gigante Femmina indurisce la pelle del suo corpo e i due non riescono nemmeno a scalfirla, finendo per rompere le lame. Dopo l'urlo improvviso del Gigante Femmina, Mike riesce a fiutare l'odore di numerosissimi giganti in avvicinamento da tutte le direzioni e informa Erwin del pericolo.[17] Quando i giganti arrivano, si avventano inesorabilmente sul Gigante Femmina per divorarlo, ed Erwin ordina a tutti i presenti di difenderlo. Dopo il contributo di Mike e di tutti gli altri per salvare il Gigante, Erwin ordina la ritirata dell'Armata in quanto l'obbiettivo è stato eliminato e il colpevole è probabilmente morto.[18]

Durante la battaglia al Distretto di Stohess, l'Armata Ricognitiva riesce a smascherare Annie Leonhart, sospettata di essere il Gigante Femmina e, dopo un estenuante combattimento con Eren per le vie del Distretto, viene sconfitta e presa in custodia.[19] Poco dopo la sua cattura, le reclute rimanenti del 104° Corpo d'Addestramento vengono trattenute in una località remota del Wall Rose per scovare eventuali complici di Annie. Qui le reclute sono sorvegliate da Mike e i membri della sua Squadra (formata da Nanaba, Gelger, Henning, Lynne e Thoma) e tenute senza equipaggiamenti per poter essere meglio interrogate. Ad un certo punto, durante le procedure, Sasha Blouse sente dei passi di alcuni giganti in avvicinamento e, nello stesso momento, Mike ne fiuta l'odore. Subito ordina a Thoma di partire per avvertire gli abitanti del Distretto di Elmiha e riferisce a Nanaba che il Wall Rose è stato oltrepassato da 9 giganti e che si stanno dirigendo prorpio verso la loro posizione.[20]

Quando la ragazza apprende la notizia, capisce che, se il Wall Rose fosse stato violato a partire dal Muro e non da un Distretto, ci vorrebbe troppo tempo per individuare la Breccia e quindi i giganti avrebbero tutto il tempo di entrare in massa dentro le mura. Nanaba si abbatte e crolla psicologicamente, ma Mike la invita a rialzarsi, dicendole che il genere umano sarà sconfitto solo quando gli uomini smetteranno di combattere i giganti. Dopo essersi detto dispiaciuto per aver lasciato i membri del 104° Corpo d'Addestramento senza difese, Mike elabora una strategia con i membri della sua Squadra per fuggire all'orda di giganti in avvicinamento e raggiungere i villaggi vicini per avvertirli del pericolo. Nomina Nanaba e Gelger Leader rispettivamente delle squadre Nord e Sud e ordina a loro di partire per costeggiare la muraglia e localizzare la Breccia. Quando i giganti avvistano la Squadra di Mike che si allontana, subito accelerano per poterli raggiungere e Mike ordina a tutti di proseguire dritti mentre lui cambia direzione e torna indietro per combatterli da solo, in modo tale da far guadagnare più tempo ai suoi uomini. Quando Henning dice di voler andare con il Caposquadra per aiutarlo, Gelger gli impone di rimanere, in quanto crede fermamente nel ritorno di Mike e lo reputa in grado di eliminare l'orda di giganti da solo.[21]

Mike among the battle field

Mike uccide i giganti all'accampamento

Tornato all'accampamento, Mike riesce ad eliminare 5 dei 9 giganti dell'orda senza la minima difficoltà, dimostrando ancora una volta la sua immensa forza. Quando si rende conto di aver permesso ai suoi sottoposti di allontanarsi quanto basta, richiama il suo cavallo per andarsene, ma, in quel momento, nota qualcosa di strano. Tra i giganti sopravissuti ai suoi attacchi, c'è un Gigante Bestia più grande del normale e dal comportamento bizzarro, in quanto non sembra provare il minimo interesse nell'avvicinarsi a Mike. Non dandogli troppa importanza, Mike vede il suo cavallo arrivare e si prepara per partire ma, quando lo vede avvicinarsi al Gigante Bestia, il mostro lo prende in mano e lo scaglia con violenza contro di lui.

Mike is devoured by Titans

La Morte di Mike Zacharias

Mike resta impressionato dall'intelligenza del Gigante, e riesce a schivare all'ultimo il cavallo che gli viene lanciato contro. In quel momento scivola dal tetto dove era posizionato e un gigante in basso lo cattura al volo e comincia a mangiargli le gambe. Quando Mike comincia ad urlare dal dolore, il Gigante Bestia si avvicina a lui e comincia a parlare in lingua umana, spappolando la testa al gigante che stava divorando il Caposquadra. Mike resta sconcertato quando il Gigante Bestia comincia a fargli delle domande riguardo l'attrezzatura tridimensionale e non risponde, rimanendo paralizzato dal terrore. Quando il Gigante si spazientisce, ruba il Dispositivo a Mike e si allontana lentamente, mentre il Caposquadra, rimasto con una gamba rotta e senza difese, si ricorda le parole dette a Nanaba prima dell'inizio dell'operazione, ed estrae la spada deciso a non arrendersi e pronto a continuare a combattere. Quando il Gigante Bestia ordina ai giganti rimanenti di muoversi, i mostri si avventano sull'indifeso Mike che viene catturato e divorato vivo mentre urla disperato nei suoi ultimi attimi di vita. Durante il massacro, il Gigante Bestia nota divertito come, effettivamente, lui e Mike parlassero la stessa lingua.[22]

Durante la battaglia per la riconquista di Shiganshina, Erwin riflette su tutte le bugie che ha usato per ingannare i suoi compagni e motivarli a combattere, immaginandosi poi sulla cima di una montagna di cadaveri composta da tutti i soldati dell'Armata Ricognitiva che ha mandato a morire nel corso degli anni. Sulla vetta, proprio al di sotto dei piedi del Comandante, c'è il corpo di Mike che lo fissa, accanto a quelli di Nanaba e Gelger.[23]

Abilità Modifica

La forza e l'abilità di Mike sono considerate seconde solo a quelle di Levi. Durante l'attacco al Gigante Femmina, Mike esegue un attacco di precisione assoluta verso la sua collottola. All'arrivo dell'orda di giganti verso l'accampamento, Mike decide di ingaggiarli da solo, riuscendo ad eliminarne ben 5 su 9 combattendo su un terreno pianeggiante e senza la minima difficoltà.

Grazie al suo olfatto particolarmente sviluppato, Mike riesce a percepire la presenza dei giganti anche a notevoli distanze, addirittura prima che essi vengano avvistati, e riesce quindi ad avvertire tutti del pericolo ancora prima che si presenti.

Mike possiede inoltre un acuta intelligenza che gli permette di elaborare strategie molto efficaci, come quella per ricercare la Breccia nel Wall Rose ed avvertire i villaggi vicini. Ha grandiosi doti di leadership, riuscendo ad infondere sicurezza e tenacia a tutti i suoi sottoposti e spronandoli a non arrendersi e a continuare a seguire l'obbiettivo della missione nonostane le difficoltà.

Statistiche di Mike Zacharias

  Combattimento
10/10
  Agilità
9/10
  Strategia
7/10
  Lavoro di squadra
9/10
  forza
9.5/10

Relazioni Modifica

  • Erwin Smith: Mike figura compagno di squadra di Erwin gia a partire dall'anno 844 e questo fa presuporre che si conoscano da veramente molto tempo ed abbiano una grande fiducia l'un nell'altro. Per la maggior parte delle comparse di Erwin, Mike è sempre presente al suo fianco ed è per questo considerato il suo braccio destro. Tuttavia, nonostante tutti gli anni passati insieme, Mike fa ancora fatica ad interpretare Erwin e a capire quello che pensa, ma afferma che comunque le sue idee e le sue strategie sono sempre una certezza e che, anche se sono difficili da interpretare, permettono sempre di raggiungere obbiettivi concreti.
  • Levi Ackerman: Nell'anno 844, Mike ha contribuito alla cattura di Levi e al suo interrogatorio. Più tardi viene minacciato quando Levi decide di uccidere Erwin. Dopo quegli episodi e l'inserimento di Levi nell'Armata Ricognitiva, i due cominciano a collaborare e dimostrano di essere una coppia di una forza impareggiabile durante le operazioni (come dimostrato dall'attacco combinato nei confronti del Gigante Femmina).
  • Hanji Zoe: I due sembrano conoscersi da tempo data la confidenza che ha Hanji nei confronti di Mike. Sembrano avere un grande rispetto reciproco e sono stati visti insieme molte volte, la maggior parte sotto diretto comando di Erwin.
  • Nanaba: Sembra che Mike riponga molta fiducia nelle sue capacità, avendola nominata Leader della Squadra Nord. Dopo aver appreso la notizia della nuova Breccia e aver fatto il bilancio della situazione, Nanaba si deprime e crolla psicologicamente, pensando all'imminente sconfitta degli esseri umani. Vedendola abbattuta, Mike la convince a rialzarsi, affermando che finchè gli uomini combatteranno, non ci sarà alcuna disfatta. Dopo aver ascoltato le sue parole, Nanaba si riprende e decide, nonostante la tragica condizione, di continuare a seguire gli ordini di Mike e di non arrendersi.
  • Gelger: Sembra che Mike si fidi molto delle sue capacità, avendolo nominato Leader della Squadra Sud. Quando Henning cerca di seguire Mike per aiutarlo, Gelger lo ferma, ordinandogli di avere fiducia nelle abilità Caposquadra e di attendere il suo ritorno.

Curiosità Modifica

  • Mike ha la strana abitudine di annusare le persone ad ogni loro primo incontro, come nel caso di Eren Jaeger. Secondo Hanji, il gesto non ha alcun significato.[24]
  • Con 196 cm di altezza, Mike è il second personaggio umano più alto dell'opera dopo Keith.
  • Mike compare nel primo Sondaggio di Popolarità, risultando il 16° personaggio più amato della serie. Nel secondo, invece, scende al 19° posto.
  • Hajime Isayama ha rivelato che Mike è più vecchio di Erwin.[25]

Riferimenti Modifica

  1. L'Attacco dei Giganti Inside: Attacco ai Giganti (p. 59)
  2. L'Attacco dei Giganti Inside: Attacco ai Giganti (p. 59)
  3. "Domande e risposte dell'evento "Shingeki no Oyama"". Blog di Hajime Isayama. — Isayama rivela il compleanno di Mike durante l'evento "Shingeki no Oyama" Consultato il 2 Novembre 2014.
  4. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 27  (p. 43)
  5. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 35  (p. 24)
  6. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 35  (p. 12)
  7. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 19  (p. 8)
  8. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 35  (p. 11-13)
  9. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 35  (p. 20)
  10. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 35  (p. 38-42)
  11. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 1
  12. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 8
  13. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 27  (p. 11)
  14. L'Attacco dei Giganti: OAV 1
  15. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 19  (p. 7-9)
  16. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 27  (p. 20-22)
  17. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 27  (p. 30-31)
  18. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 27  (p. 41-45)
  19. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 33
  20. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 34  (p. 35-43)
  21. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 35  (p. 1-23)
  22. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 35  (p. 24-45)
  23. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 76  (p. 10-11)
  24. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 19  (p. 8)
  25. "Hajime Isayama: Attack On Homecoming". Consultato il 2 Novembre 2014.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.