FANDOM


Le Mura ( Kabe?) sono tre enormi strutture che circondano il territorio abitato dall'umanità, create con lo scopo di proteggere il genere umano dalla minaccia dei Giganti. Furono costruite più di un secolo fa, quando l'umanità era sull'orlo dell'estinzione.

Descrizione Modifica

Le Mura sono alte circa 50 metri, hanno una forma quasi circolare, concentriche fra loro, e sono enormemente resistenti, in modo da poter respingere i Giganti. Tuttavia, il Gigante Femmina è stato in grado di danneggiarle nel tentativo di scalarle[1] e il Gigante Bestia è riuscito a spaccare dei pezzi del Wall Rose per lanciarli.[2]

AoTT.jpg

Eventi nel corso del Manga attorno le mura

Sulla cima del muro sono posizionati dei cannoni per poter attaccare i Giganti, anche se queste armi risultano poco efficaci a causa della capacità di rigenerazione dei nemici. L'intera muraglia è però troppo lunga per poter essere protetta lungo tutta la sua estensione, quindi per ogni muro ci sono quattro distretti posizionati nelle periferie Nord, Est, Sud ed Ovest, protetti anch'essi dalle Mura. Poiché i Giganti sono istintivamente attratti da grossi raggruppamenti di persone, questi distretti fungono da esche in modo che i militari possano limitarsi a proteggere solamente quelle zone specifiche del muro, riducendo quindi i costi per il pattugliamento della cinta muraria. Questa posizione rende però i distretti a rischio di un'invasione dei Giganti, e sono quindi considerati i posti peggiori e meno desiderabili per vivere. Per questo motivo, il Governo Reale ha pensato di donare a coloro che decidono di abitare queste città il titolo di "Guerriero Impavido", sperando così di indurre più gente possibile a scegliere di vivere nei distretti esterni.[3]

Le porte che permettono di entrare od uscire dalle Mura non sono resistenti come il resto del perimetro, pertanto una fazione più conservatrice aveva stilato un progetto per murarle. Tuttavia, una fazione più riformista ha espresso come il murare le porte significherebbe abbandonare ogni speranza di riabilitazione del genere umano nel mondo esterno.[3]

L'interno delle Mura sembra celare numerosi Giganti dormienti, alti circa quanto le Mura. Poche persone ne sono a conoscenza. L'Armata Ricognitiva ne ha appreso l'esistenza dopo la battaglia fra Eren Jaeger e il Gigante Femmina, dopo che quest'ultima, nel tentativo di fuggire scalando il muro, ne ha fatto cadere dei pezzi mostrando il volto di un Gigante. Il Pastore Nick, uno dei più eminenti membri del Culto delle Mura, sapeva della loro esistenza, ma non ha rivelato altro durante l'interrogatorio di Hanji Zoe. È ignoto quanto questa conoscenza sia diffusa all'interno del Culto.

Rod Reiss, durante il rapimento di Eren da parte della Gendarmeria Centrale, ha rivelato a Christa informazioni essenziali circa la creazione delle Mura. Queste furono create dal Primo Re, in forma Gigante, grazie all'abilità di indurimento dei Giganti che, evidentemente, possedeva anche lui.[4]

Storia Modifica

Più di cento anni fa, l'umanità si è trovata sull'orlo dell'estinzione a causa dei Giganti. Nell'anime viene affermato che, per proteggere l'ultimo baluardo di speranza, i sopravvissuti hanno eretto le Mura per proteggersi.[5] Tuttavia, il manga sembrerebbe suggerire che le Mura siano esistite prima dell'apparizione dei Giganti.[6]

Attualmente, le Mura non sono più intatte ed intoccate come lo sono state per i primi 100 anni dalla loro creazione. Il Distretto di Shiganshina è stato il primo a cadere quando i Giganti hanno attaccato il Wall Maria, creando una breccia che ha portato al massacro della popolazione e all'invasione dei territori interni. Gli abitanti dei distretti del Wall Maria sono stati quindi costretti a rifugiarsi all'interno del Wall Rose.[7] Il governo reale ha quindi lanciato una campagna militare atta al recupero del Wall Maria, affidando la missione ad un esercito di circa 250.000 soldati; il risultato è stato però disastroso, con l'annientamento quasi totale di tutti i militari.

Cinque anni dopo la caduta di Shiganshina, i Giganti hanno attaccato il Distretto di Trost del Wall Rose, anche se il loro assalto è stato fermato grazie all'intervento dell'esercito e di Eren Jaeger, garantendo anche la sopravvivenza della popolazione. Qualche tempo dopo, le mura del Wall Sina nel Distretto di Stohess sono state danneggiate dalla battaglia fra Eren e il Gigante Femmina.

Le mura sono state attaccate di nuovo, questa volta nel Distretto di Orvud del Wall Sina, da un Gigante alto il doppio del Colossale.[8] Anche in quest'occasione il pericolo fu sventato dall'intervento dell'esercito.

Attualmente, dopo 5 anni di abbandono, l'Armata Ricognitiva è finalmente riuscita a tornare al distretto di Shiganshina ed a sigillare la breccia nel Wall Maria,[9] anche se ancora la missione di recupero dei territori non è ancora conclusa.

DivisioniModifica

Nome Descrizione Distretti Conosciuti Immagine
Wall Maria
Il Wall Maria è la più esterna cinta muraria del regno degli umani. Come le altre mura, è alta 50 metri. Cinque anni fa, nell'845, venne aperta una breccia in questa muraglia dal Gigante Colossale dopo oltre un secolo di pace e prosperità. Durante la battagli al Distretto di Shiganshina, Eren è riuscito a chiudere la breccia creando un Gigante indurito grazie al potere dell'indurimento, acquisito nella Grotta dei Reiss.
  • Raggio: 480 km
  • Perimetro[10]: 3015,93 km
  • Area[10][11]: 270177 km2
  • Distanza dal muro successivo: 100 km
Distretto di Shiganshina (Sud)

???

???

???

WallMaria.png
Wall Rose
Il Wall Rose è il muro intermedio, secondo dall'esterno dopo il Wall Maria. Nell'850, cinque anni dopo la caduta del Wall Maria, la costruzione è stata colpita dal Gigante Colossale che ha aperto un varco. La breccia è stata tuttavia richiusa con un masso enorme grazie all'aiuto di Eren Jaeger trasformato in Gigante.
  • Raggio: 380 km
  • Perimetro[10]: 2387,61 km
  • Area[10][11]: 257296 km2
  • Distanza dal muro successivo: 130 km
Distretto di Utopia (Nord)

Distretto di Karanes (Est)

Distretto di Trost (Sud)

Distretto di Clorba (Ovest)

WallRose.png
Wall Sina
Il Wall Sina è il più interno delle tre Mura ed è il luogo nel quale vivono il Re ed i civili più abbienti. È considerato infatti particolarmente sicuro proprio per la sua lontananza dai Giganti, motivo per il quale la maggior parte degli abitanti ambisce a vivere lì. La Capitale si trova all'interno del Wall Sina ed è protetta dal Corpo di Gendarmeria che è al servizio diretto del sovrano.
  • Raggio: 250 km
  • Perimetro[10]: 1570,8 km
  • Area[10]: 196350 km2
Distretto di Orvud (Nord)

Distretto di Stohess (Est)

Distretto di Elmiha (Sud)

Distretto di Yalkell (Ovest)

Mitras (Capitale, centro)

Città Sotterranea

WallSina.png

Riferimenti Modifica

  1. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 33  (p. 43-44)
  2. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 39  (p. 45)
  3. 3,0 3,1 Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 2  (p. 42)
  4. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 64  (p. 38)
  5. Anime de L'Attacco dei Giganti: Episodio 2
  6. "Copertine interne dei Volumi".
  7. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 2  (p. 34)
  8. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 68  (p. 24-29)
  9. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 74  (p. 6)
  10. 10,0 10,1 10,2 10,3 10,4 10,5 Valore stimato
  11. 11,0 11,1 S'intende l'area compresa tra il muro è quello al suo interno

CuriositàModifica

Il concetto delle mura, cosi come gran parte della storia, è ispirato dalle leggende vichinghe, in particolare da Midgar, un mondo nel quale gli umani vivono circondati da mura costruite dagli Dei per fermare i giganti mangia-uomini detti Jotun.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale