FANDOM


Quote 1    Questi dannati alberi giganteschi sono l'ambiente migliore quando si deve utilizzare l'attrezzatura per la manovra tridimensionale. Adesso pensa. Usa quella zucca vuota. Se non vuoi morire, fai del tuo meglio e scervellati.   Quote 2
— Il Capitano Levi fa ragionare Eren

La Foresta degli Alberi Giganti è il 2° capitolo del 6° Volume, e il 24° capitolo in totale del manga Shingeki no Kyojin, scritto e illustrato da Hajime Isayama.

Breve Riassunto Modifica

Armin, Reiner e Jean si stanno riprendendo dopo il loro scontro con il Gigante Femmina. Nonostante siano rimasti senza un cavallo e debbano decidere chi deve rimanere senza, Christa sopraggiunge improvvisamente portando un altro cavallo e salvando la situazione dei ragazzi. I 4 si rimettono in formazione e continuano la spedizione secondo le direttive di Erwin.

Nel frattempo, il Gigante Femmina continua a massacrare le squadre della formazione e a procedere verso l'interno di essa per raggiungere Eren. Erwin fa proseguire parte della formazione dentro la Foresta degli Alberi Giganti e ordina alle squadre esterne di sorvegliarla da fuori. Il Gigante Femmina raggiunge però la foresta con facilità e, mentre si avvicina sempre più, il Capitano Levi ordina alla sua squadra di prepararsi ad ingaggiare il nemico.

Sommario Modifica

Armin ricorda il suo incontro con il Gigante Femmina

Armin ripensa al suo incontro con il Gigante Femmina

Armin, Reiner e Jean si fermano dopo aver rallentato la corsa del Gigante Femmina. Reiner medica la fronte di Armin dopo la sua caduta da cavallo e Jean sta fischiando per richiamare il suo cavallo. Mentre Armin ripensa all'incontro con il Gigante sorge un nuovo problema: i ragazzi possiedono solo due cavalli dopo che quello di Jean è fuggito e quindi uno di loro deve rimanere indietro. Jean pensa di doversi proporre, in quanto Armin non può rimanere perché è ferito e Reiner è troppo pesante per condividere il cavallo con qualcun altro. Armin parla ai compagni e decide di offrirsi per rimanere indietro, chiedendo loro di riferire un particolare messaggio al Comandante Erwin. Jean avvista però qualcuno in avvicinamento che ha portato con se un'altro cavallo: si tratta di Christa che salva la situazione e permette ai tre di proseguire la marcia senza dover abbandonare nessuno. Mentre corrono per tornare in formazione, i 4 vedono i fumogeni verdi per il cambio di direzione e decidono di seguire gli ordini di Erwin e continuare la spedizione.

Al centro della formazione, la Squadra Operazioni Speciali viene raggiunta da un soldato che informa loro che l'ala destra della formazione è stata devastata dai Giganti e che occorre riferirlo anche alle altre squadre. Levi ordina a Petra di diffondere il messaggio, mentre Eren pensa al peggio e spera che i suoi amici stiano bene.

Il Gigante Femmina avanza

La Squadra di Darius tenta di fermare il Gigante Femmina

Il Gigante Femmina continua la sua avanzata verso il centro della formazione e la squadra di Darius Baer-Varbrun tenta di fermarlo nei pressi di un piccolo villaggio. Tre dei sottoposti del Caposquadra si attaccano con il dispositivo di manovra tridimensionale al corpo del Gigante per abbatterlo, ma il mostro salta e pesta con un piede un soldato e con l'altro schiaccia violentemente un altro uomo sulla parete di una casa. Il terzo uomo viene catturato e, mentre implora pietà, viene fatto roteare dalla Femmina con l'arpione fino a ridurlo in poltiglia e poi lanciato via. Darius osserva sofferente la perdita dei membri della sua squadra e scappa velocemente per informare il Comandante delle potenzialità del nemico appena apparso. Il Gigante Femmina lo raggiunge velocemente e lo prende in pieno con un potente calcio che spazza via il Caposquadra e il suo cavallo.

L'Armata Ricognitiva avanza e si dirige verso la Foresta degli Alberi Giganti, un complesso di alberi di enormi dimensioni che pone fine all'infinita pianura su cui stavano viaggiando. Il Comandante Erwin decide di far passare all'interno della foresta solo le linee centrali della formazione e i carri per i rifornimenti. La Squadra Operazioni Speciali entra quindi dentro alla foresta ed Eren chiede preoccupato a Levi come faranno a riconoscere il nemico con quel buio ma lui lo invita ad essere più acuto e a studiare meglio la situazione. Eren capisce quindi di essere troppo immaturo per poter valutarla e la sua poca esperienza lo penalizza, ragionando sul fatto che però, la grandezza degli alberi rende il terreno il miglior campo di combattimento possibile contro degli eventuali attacchi da parte dei Giganti. Eren, però, si spaventa quando guarda gli altri membri della Squadra, che risultano tutti preoccupati ed estremamente sotto pressione. Al rumore di pesanti passi che si avvicinano, il Capitano ordina a tutti i suoi uomini di estrarre le spade, prevedendo l'imminente arrivo del Gigante Femmina.

Informazioni di Pubblico Dominio Attualmente Disponibili Modifica

IPDAD12

Informazioni di Pubblico Dominio Attualmente Disponibili #12: La Foresta degli Alberi Giganti

12) La Foresta degli Alberi Giganti

Questi giganteschi alberi crescono sia fuori che dentro e la loro altezza supera anche gli 80 m. Il perché dell'esistenza di alberi così alti è ancora un mistero, ma secondo alcune persone la ragione risiede nella natura del terreno.

Prima della caduta del Wall Maria, i luoghi dove crescevano gli alberi erano una sorta di località turistiche e per questo motivo gli alberi venivano regolarmente curati. Attualmente, si sono inselvatichiti, ricoprendo i sentieri con le loro radici. Soltanto alcuni sentieri sono ancora percorribili, ma questo grazie soltanto al passaggio dei Giganti. Per l'Armata Ricognitiva, la foresta è un punto di vitale importanza per proteggersi dagli attacchi dei Giganti durante le spedizioni ricognitive.

Personaggi in Ordine di Apparizione Modifica

Navigazione Modifica