FANDOM


Isabel Magnolia (イザベル・マグノリア Izaberu Magunoria?) è un personaggio de L'Attacco dei Giganti: Birth of Levi. Amica d'infanzia di Levi Ackerman e Furlan Church, Isabel decide assieme ai compagni di arruolarsi nell'Armata Ricognitiva nell'Anno 844, per portare a termine il piano affidato loro da Nicolas Lovof. Isabel fa anche una breve apparizione nel manga principale.[2]

Aspetto Modifica

Isabel è una ragazza giovane, con occhi verdi e con i capelli rosso scuri legati in due treccie dietro la testa. Prima di entrare nell'Armata Ricognitiva, Isabel veste una camicia arancione con le maniche rimboccate, pantaloni marroni e degli stivaletti. Nell'Esercito, veste l'abbigliamento militare standard e il tipico mantello verde dell'Armata durante le Spedizioni all'esterno delle Mura. Isabel, inoltre, tiene al collo un anello legato con una collana, che porta sempre con se.

Personalità Modifica

Isabel è una ragazza energica e piena di vitalità, e tenta sempre di mettere allegria tra i suoi compagni, ritenuti da lei troppo seri in ogni situazione. È spesso molto volgare e dai modi di fare piuttosto violenti ma è caratterizzata da una grande sincerità verso gli altri, tendendo sempre a dire ciò che pensa molto schiettamente. Si dimostra molto testarda quando continua ad affrontare verbalmente i membri dell'Armata Ricognitiva anche dopo la sua cattura.[3]

In passato, partecipava spesso a risse di strada o a scontri fisici con altri criminali, risultando il più delle volte sconfitta. Il suo orgoglio la portava spesso a mentire a Levi e Furlan sulle sue frequenti scomparse e sulle violenze che subiva.[4] A volte, tende a provocare e a stuzzicare gli altri con frasi scomode, comportamento studiato apposta per irritare chi gli sta intorno (come fa spesso con Furlan[5]), oppure usato per invitare alla rissa.[6]

Dopo che Levi la salva dal degrado della Città Sotterranea, comincia a vederlo non solo come un leader, ma addirittura come un fratello.[7] Anche se spesso entra in contrasto con i suoi amici sulle decisioni da prendere, Isabel viene tagliata puntualmente fuori perché ritenuta troppo stupida per dare una sua opinione.[8] In un'occasione, Isabel ha sostenuto di riuscire ad andare più d'accordo con gli animali rispetto che con gli esseri umani, cosa che l'ha portata nel tempo a staccarsi sempre di più dalla società e ad attaccarsi molto alla natura e ai pochi amici che la circondavano.[9]

Storia Modifica

Isabel fa parte del trio di criminali più famoso della Città Sotterranea, assieme agli amici d'infanzia Levi Ackerman e Furlan Church. Insieme, i tre hanno rubato in passato dei Dispositivi per la Manovra Tridimensionale e, con il passare degli anni, sono diventati sempre più abili nell'utilizzarli, in modo da rendere più produttive le loro attività illegali. Nell'Anno 844, Isabel e compagni vengono inseguiti dai Soldati dell'Armata Ricognitiva per le vie della Città Sotterranea e, nel tentativo di seminarli, la ragazza si separa dai colleghi. Viene però rintracciata e catturata dai Soldati, che la portano al cospetto del Caposquadra Erwin Smith. L'uomo li interroga su chi abbia insegnato loro ad utilizzare così bene i Dispositivi e, non vedendo alcuna risposta da parte di nessuno, ordina a Mike Zacharias di pestare Levi per farlo parlare. Isabel si altera e dimostra il suo odio per le persone che lavorano per il Governo Reale, mentre Furlan afferma che i tre hanno imparato ad utilizzare i Dispositivi per poter sopravvivere alla durissima vita della Città Sotterranea. Erwin viene colpito dalla determinazione di Levi nel non parlare, e gli propone di entrare nell'Armata Ricognitiva, pattuendo con lui un posto nell'Esercito se non vorrà che le sue attività illegali vengano denunciate al Corpo di Gendarmeria. Levi accetta la risposta, capendo di non avere una scelta alternativa.[10]

Mentre i tre si dirigono verso il Quartier Generale, Isabel è entusiasta di vedere i modi di vestire e di comportarsi degli abitanti del Wall Sina. In un flashback, Isabel rientra a casa dopo essere andata ad affrontare i Criminali del livello inferiore della Città Sotterranea, uscendone sanguinante, piena di lividi e senza una ciocca di capelli. Quando gli amici le chiedono cosa sia successo, Isabel scappa in camera, mascherando la sua frustrazione e nascondendosi sotto le coperte. La sera, quando Furlan la sente singhiozzare capisce quanto sia degradante la vita della Città Sotterranea e quanto impazziscano coloro che cercano di abitarvi. Levi entra in casa dopo aver probabilmente ucciso gli assalitori di Isabel, con un coltello insanguinato in mano. Nel presente, Isabel e Furlan raggiungono Levi sul tetto del Quartier Generale e cominciano ad ammirare le stelle assieme a lui e a bere alcol in compagnia. Levi decide di fidarsi ciecamente del piano di Furlan e di rimandare l'omicidio di Erwin.[11]

Una volta introdotti nell'Armata, i tre non vengono bene accolti dagli altri Soldati, perchè inseriti nell'Esercito senza alcun tipo di preparazione militare. Isabel dimostra ad una compagna la sua grande abilità nell'utilizzare lo spostamento tridimensionale. Quando lei domanda se è veramente così dura la vita nella Città Sotterranea, Isabel dice che è riuscita a sopravvivere solo dopo essere stata salvata da Levi, dopo che la trovò abbandonata e sanguinante lungo una strada.[12]

Abilità Modifica

Isabel recupera assieme ai compagni dei Dispositivi di Manovra Tridimensionale allenandosi molto nel loro utilizzo. Grazie alla sua abilità, è riuscita a scappare molte volte dagli inseguimenti del Corpo di Gendarmeria e a tenere testa all'Armata Ricognitiva, dimostrando di essere all'altezza dei migliori Sodlati dell'Esercito.[13]

Alla sua prima Spedizione all'esterno delle Mura, Isabel taglia con grande precisione le ginocchia di un Gigante in un attacco combinato con Furlan, dimostrando grande tecnica e precisione delle azioni.[14] Oltre a ciò, Isabel è molto abile nei combattimenti corpo a corpo e risulta anche esperta nella guida di Cavalli.

Relazioni Modifica

  • Levi Ackerman: Levi ed Isabel erano amici d'infanzia, cresciuti insieme nella Città Sotterranea, e lei si rivolgeva a lui usando sempre il suffisso "-aniki" (fratellone) vedendolo quindi come un fratello maggiore.

Differenze tra Anime e Manga Modifica

Curiosità Modifica

  • Secondo alcune fonti Eren e Isabel risulterebbero parenti alla lontana.

Riferimenti Modifica

  1. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 4  (p. 39)
  2. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 80  (p. 25)
  3. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 1  (p. 37)
  4. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 2  (p. 25-30)
  5. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 4  (p. 12-13)
  6. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 4  (p. 14)
  7. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 3  (p. 18)
  8. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 3  (p. 11-13)
  9. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 3  (p. 18)
  10. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 1  (p. 1-42)
  11. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 2  (p. 20-31)
  12. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 3  (p. 17-18)
  13. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 1
  14. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 4  (p. 39)

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale