FANDOM


Il Generalissimo Daris Zackley (ダリス・ザックレー総統 Darisu Zakkurē Sōtō?) è il Comandante Supremo dell'esercito e quindi a capo delle tre divisioni: l'Armata Ricognitiva, il Corpo di Guarnigione e la Polizia Militare.

PersonalitàModifica

Essendo a capo dell'intero esercito, le priorità del Comandante supremo sono quelle di garantire le scelte giuste per l'umanità. Secondo Armin, Zackley è una di quelle persone in grado di abbandonare la propria umanità per poter contrastare la minaccia dei Titani e possiede anche il coraggio di sacrificare qualcosa di importante pur di cambiare qualcosa nel mondo. Questo modo di essere è simile al carattere di Erwin Smith, Ian Dietrich e Dot Pixis, come hanno già dimostrato durante la storia.

StoriaModifica

Zackley appare la prima volta quando Eren viene portato in tribunale. Dopo aver ascoltato la proposta di Neil Doak, nella quale si chiedeva l'esecuzione del ragazzo, e dopo aver sentito la richiesta di Erwin Smith sull'affidamento dell'imputato all'Armata Ricognitiva, Zackley approva l'inserimento di Eren nell'Armata Ricognitiva. Zackley chiede che tuttavia, dopo aver completato la missione verso il muro Maria, il ragazzo venga riportato davanti alla corte per decidere il suo destino[1].

  1. . L'attacco dei giganti, Capitolo 19

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale