FANDOM


Quote 1    Come avrai già compreso, l'Armata Ricognitiva è stata creata grazie ad innumerevoli sacrifici. Ci sono ancora troppe cose che non conosciamo del mondo esterno. Tuttavia, se tutto ciò servirà a restituire il mondo all'Umanità... allora nessuno rimpiangerà di aver dedicato il proprio cuore a questa causa. Nessuno.   Quote 2
Erwin Smith[1]


L'Armata Ricognitiva è la divisione dell'Esercito maggiormente coinvolta nei combattimenti contro i Giganti, nel loro studio e nell'esplorazione del mondo esterno alle Mura. Possiedono i migliori elementi di tutto l'esercito e, nonostante i continui fallimenti militari, viene considerata l'unica organizzazione che riuscirà a ridare all'Umanità la sua libertà, sconfiggendo i Giganti.

Dopo aver scoperto la verità sui Giganti, il compito primario dell'Armata diventa fronteggiare la nazione di Marley e guidare tutto il popolo delle Mura in questo atto.

Doveri Modifica

L'Armata Ricognitiva è la fazione dell'Esercito incaricata dell'esplorazione umana all'esterno delle Mura. Essi operano espandendo l'accessibilità umana con piccoli punti di rifornimento e costruendo basi operative all'esterno delle Mura. Questa fazione dell'Esercito ha il più alto tasso di mortalità in assoluto, in quanto combattono apertamente contro i Giganti e in ogni operazione la maggior parte dei soldati perde la vita. Dopo la caduta del Wall Maria, l'obbiettivo principale dell'Armata è la riconquista del Distretto di Shiganshina e la chiusura della breccia, in modo da permetter all'umanità di riprendersi i propri territori. Tutto ciò è avvenuto dopo 2 mesi dall'incoronazione di Historia Reiss come Regina delle Mura, al costo della quasi totalità dei Soldati dell'Armata.[2][3]

Dopo aver scoperto la verità sul mondo esterno alle Mura, l'Armata Ricognitiva è la fazione dell'Esercito Eldiano più coinvolta nella guerra contro la nazione di Marley[4], e i suoi membri oltre a combattervi direttamente, hanno anche il compito di infiltrarsi tra le file del nemico.[5]

Qualità Modifica

I nuovi membri dell'Armata
Per via dei suoi doveri, l'Armata Ricognitiva ingaggia i Giganti costantemente in prima linea ed è per questo che è elevatissimo il tasso di mortalità di questa fazione dell'Esercito. Le aspettative di lavorarvici scoraggiano la maggior parte dei cadetti dei Corpi d'Addestramento, basti pensare che del 104° solo 21 reclute decidono di arruolarsi.[6] Questi fattori riducono sempre più il personale dell'Armata durante gli anni, ma i pochi membri di cui è composta sono molto devoti alla libertà che questa offre e alla voglie di rivincita degli esseri umani (ideologie in netto contrasto con quelle del Corpo di Gendarmeria). I suoi membri portano un grandissimo rispetto l'un l'altro per via della condivisione di ideali così forti, e tengono alla fiducia e all'onesta reciproche sia che si tratti di situazioni tranquille che di pericolo. I soldati dell'Armata sono anche molto orgogliosi di farne parte e del contributo che danno all'umanità, in quanto ogni vittoria è ottenuta per merito dell'immenso impegno messo e per il sacrificio dei suoi uomini.

Altro fattore importante che lega gli uomini dell'Armata è il rapporto di fiducia tra Leader e Subordinato: ad esempio la Squadra Operazioni Speciali si affida completamente al Capitano Levi e alle sue decisioni, per quanto pericolose possano essere, perché sanno che grazie alle sue doti è in grado di elaborare piani molto efficaci e pensare strategie che riescono sempre.[7] In cambio, Levi promette sempre di proteggere i suoi uomini e rinnova spesso loro la promessa di eliminare tutti i Giganti dal mondo.

Abilità della Squadra Hange

L'Abilità dei Soldati dell'Armata

La maggior parte dei nuovi soldati dell'Armata Ricognitiva non sopravvive alla sua prima spedizione all'esterno delle Mura, ma ad ogni spedizione a cui prendono parte fortificano la loro strategia e le loro abilità nel combattere i Giganti. I veterani dell'Armata hanno record di uccisioni di Giganti veramente molto alti, neanche minimamente comparabili a quelli del Corpo di Guarnigione o di Gendarmeria. Ogni uomo dell'Armata, dall'Ufficiale al cadetto neo-arruolato, vive con la consapevolezza di poter morire da un momento all'altro per via della sua scelta.

Nonostante il poco personale, l'Armata Ricognitiva vanta i soldati più forti dell'intero Esercito. Non esistono differenze tra uomini più o meno importanti durante le operazioni, in quanto tutti ingaggiano combattimenti contro i Giganti e rischiano la vita allo stesso modo. È riconosciuta la fama dei soldati dell'Armata di fronte a situazioni di difficoltà, riuscendo a tenere la concentrazione alta e il sangue freddo. I soldati sono molto forti fisicamente, con grandi capacità tattiche ed adattabili a qualsiasi situazione.

Il Governo Reale delle Mura, il Corpo di Gendarmeria e la maggior parte della popolazione non vedono di buon occhio l'Armata Ricognitiva: anche se, a livello complessivo, è la fazione dell'Esercito con più qualità in assoluto, i popolani la vedono come uno spreco di denaro, costretti a pagare ingenti tasse per finanziare i progetti delle spedizioni per poi non vedere nessun risultato per via delle costanti sconfitte subite. L'appartenenza a questa fazione implica quindi poca gloria, in quanto i suoi membri sono tra i più forti e valorosi dell'Esercito ma poche persone riconoscono seriamente il loro valore e il loro ruolo.

Struttura Modifica

L'Armata Ricognitiva è la fazione dell'Esercito con il minor numero di soldati attivi, con una dimensione complessiva di circa 300 uomini. Questo numero è estremamente limitato per via dell'alto tasso di mortalità dei suoi membri e della carenza di cadetti disposti ad arruolarvisi. Se l'Armata è composta da circa 300 uomini, in diverse occasioni, per limitare le perdite, i Comandanti riducono il numero di partecipanti alle spedizioni a 100 soldati.[8][9]

Attualmente, l'Armata è guidata dal suo 14° Comandante, Hange Zoe, e dal suo Vice, il Capitano Levi Ackerman. Prima dello sterminio dell'Armata per merito del Gigante Bestia, l'Armata di Erwin Smith era composta da 4 Vice-Comandanti, 1 Caposquadra Veterano, 8 Capisquadra, 6 infermieri militari, 5 veterinari, 5 addetti alle paghe e 270 soldati semplici. Sono 10 le squadre totali, ognuna comandata da un Caposquadra sotto le direttive dei 4 Vice-Comandanti, che a loro volta prendono ordini dal Comandante. Nel caso il Comandante muoia in azione o si allontani dalle truppe, il comando dell'Armata passa ai 4 Vice. Per ogni soldato deve essere pronto un cavallo di riserva: l'ammontare dei cavalli posseduti dall'Armata è quindi di circa 600.[10]

Durante la battaglia per la riconquista di Shiganshina, l'Armata Ricognitiva si scontra con l'Unità Guerrieri di Marley e, dopo la ritirata dei nemici, i sopravvissuti restano 9 in totale. Nell'854, quando il popolo delle Mura prepara il contrattacco alla nazione avversaria, l'Armata Ricognitiva possiede molti soldati (imprecisato il numero effettivo) arruolati durante il salto temporale.

Tattiche e Strategie Modifica

Formazione per Ricognizione su Lunghe Distanze Modifica

Percorso di Erwin

Schema basilare della Formazione di Erwin

La Formazione per Ricognizione su Lunghe Distanze è un tipo di formazione e spostamento delle truppe ideata da Erwin Smith, che ha come obbiettivo principale lo schivare i Giganti incontrati durante le Spedizioni. L'Armata Ricognitiva (numericamente parlando) non può ingaggiare tutti i Giganti all'esterno delle Mura, quindi le squadre si disperdono su una vasta area, in modo da aumentare sensibilmente la possibilità di avvistare un mostro, comunicandolo per tempo al Comandante sparando un fumogeno di colore rosso. Dopodiché, il Comandante spara un fumogeno di colore verde per indicare ai suoi uomini quale direzione prendere al fine di evitare il Gigante. Quando un soldato vede un fumogeno, deve spararne uno del medesimo colore per comunicare il messaggio ai suoi commilitoni: questo innesta una reazione a catena e un diffondersi di messaggi su quali direzioni prendere senza che vi siano ordini vocali da parte del Comandante.

La presenza di Giganti Anomali rende l'utilizzo della formazione molto più complicato: se alcuni tendono ad ignorarla, altri puntano ad attaccare il centro di essa e non i soldati più esterni. Alla vista di un Anomalo, i soldati devono sparare un fumogeno di colore nero per avvisare i compagni ed eliminare la minaccia nel minor tempo possibile.

La formazione ha ridotto il numero delle perdite dei soldati dell'Armata Ricognitiva del 30%. Tuttavia, se le truppe vanno incontro a pioggia o maltempo in generale, la visibilità si riduce e la sua efficacia cala di molto. La formazione è a forma di semicerchio e, a grandi linee, composta in questo modo:

  • Prima Linea: le squadre in prima linea sono sparse sul fronte nord della formazione. Essendo quelli più avanti, risultano i più in pericolo all'ingaggio dei Giganti e i primi ad avvertire gli altri in caso di un attacco frontale;
  • Squadre di Supporto: sono squadre posizionate subito dietro la prima linea, e gli aiutano in caso di pericolo. Trattengono i Giganti sul lato destro della formazione durante la 57° spedizione;
  • Comando: il Comandante si trova dietro le squadre di supporto ed è suo compito giudicare il proseguimento della formazione, tenendo conto dei fumogeni sparati e elaborando sempre nuovi percorsi. Il Comandante è accompagnato da un piccolo gruppo di soldati di scorta che, in caso di necessità, partono ad avvisare le altre squadre delle direttive ricevute;
  • Squadre: tutte le truppe della formazione, costituite da soldati semplici e nuove reclute. Il loro compito è sparare i fumogeni di diverso colore per comunicare tra loro la presenza dei Giganti o le nuove traiettorie da seguire. È la parte della formazione relativamente più protetta, in quanto quella con la minor probabilità di ingaggiare i Giganti. Tutte le squadre viaggiano con dei cavalli di riserva;
  • Squadre a protezione dei Carri: gli uomini di queste squadre hanno il compito principale di proteggere i carri;
  • Carri: questi mezzi sono spaziosi e fatti di legno, dotati di efficaci sospensioni e trainati da due cavalli ciascuno. Essi contengono tutti i rifornimenti necessari per le spedizioni, quali cibo, armi, gas, lame, forniture mediche. Gli uomini che li guidano risultano la parte più vulnerabile della formazione e devono essere protetti dalle squadre di protezione.
  • Squadra Operazioni Speciali: la squadra di Levi è posizionata nel posto più sicuro in assoluto e quello con meno probabilità di incontrare i Giganti, questo in funzione all'incolumità di Eren;
  • Ultima Linea: l'ultima linea della formazione. C'è il rischio per questi soldati di rimanere indietro rispetto agli altri o di scontrarsi con i Giganti schivati dai compagni. Essi proteggono la formazione da un eventuale inseguimento.

Imboscata Modifica

Imboscata al Gigante Femmina

L'Imboscata al Gigante Femmina

L'Armata riesce nel guidare il Gigante Femmina in un imboscata ben pianificata, con un metodo di cattura degno di nota:

  1. Il bersaglio viene guidato in una zona dove l'Armata possiede massimo vantaggio rispetto al nemico (es. la Foresta degli Alberi Giganti);
  2. Il bersaglio viene bloccato con un grande numero di arpioni metallici e che ne limitano i movimenti;
  3. I soldati circondano il bersaglio chiudendogli tutte le vie di fuga;
  4. Nel caso il bersaglio si liberi, gli uomini dell'Armata che lo circondano lo attaccano simultaneamente, impedendogli di scappare;

Guerriglia Urbana Modifica

In preparazione al contrattacco a Marley, l'Armata Ricognitiva si allena nell'utilizzo del Dispositivo di Manovra Tridimensionale Anti-Uomo e lo modifica in modo da montare su ogni avambraccio un massimo di 4 Lance Fulmine. Alcuni soldati vengono addestrati per essere infiltrati perfettamente nell'esercito avversario e colpirlo internamente. Queste nuove abilità consentono all'Armata di ingaggiare combattimenti armati contro soldati, basi fortificate e persino Giganti o Giganti Mutaforma. Oltre a questo, l'Armata si potenzia militarmente con l'aggiunta di bombe posizionate o granate appositamente fabbricate per eliminare i nemici.[11][12]

Membri Modifica

Attuali Modifica

Comandante

Capitano

Capisquadra

Ufficiali

Membri

Passati Modifica

Comandanti

Capisquadra

Ufficiali

Team Leader

Membri

Traditori

Curiosità Modifica

  • È constatato che un normale soldato dell'Armata Ricognitiva sia più forte dei soldati del Corpo di Guarnigione o di Gendarmeria.
  • Del 104° Corpo di Addestramento Reclute, solo 21 soldati si arruolano nell'Armata Ricognitiva, tra cui Eren Jaeger, Mikasa Ackerman e Armin Arlert.[13]
  • L'Armata Ricognitiva prepara una spedizione all'esterno delle Mura ogni mese. Tra la 34° e la 57° spedizione passano circa 2 anni, quindi con una media di una spedizione al mese.[14]
  • Non ci sono notizie riguardo a due Armate Ricognitive vissute nello stesso periodo storico.[15]

Riferimenti Modifica

  1. L'Attacco dei Giganti - Birth of Levi: Capitolo 5  (p. 20-21)
  2. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 74
  3. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 81
  4.  (p. 40-45)
  5. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 21  (p. 31)
  6. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 27
  7. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 1  (p. 29)
  8. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 73  (p. 32)
  9. L'Attacco dei Giganti Outside: Attacco agli Umani (p. 46)
  10. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 21  (p. 31)
  11. L'Attacco dei Giganti Inside: Attacco ai Giganti
  12. L'Attacco dei Giganti Outside: Attacco agli Umani (p. 45-46)

Navigazione Modifica